Non cambiamo mai

Alla fine della seconda Guerra Mondiale in Italia i “Venus Fixers” – i soldati e gli ufficiali inglesi ed americani che aiutarono nella ricostruzione dei monumenti distrutti o  danneggiati durante la guerra – si apprestano a lasciare l’Italia e partecipano a molte riunioni con gli italiani per il passaggio di consegne. IMG_2942Uno di loro – Keller – racconta di come noi organizziamo e conduciamo le riunioni. Se leggete il testo in fotografia e confrontate l’atteggiamento descritto con quello di un qualunque talk-show di oggi non troverete nessuna differenza. Non cambiamo mai. Ma in fondo non siamo così male!

Probabilità

La scena: il ristorante Cacio e Pepe in Prati a Roma. Anche se potrebbe accadere dovunque. 125px-Flag_of_Texas.svgI tavoli sono piuttosto vicini e non è difficile ascoltare quello che che dicono i nostri vicini. Due signori accanto a noi parlano in spagnolo. Ad un tratto quello vicino a me si volta e mi chiede se parlo inglese. Alla mia risposta affermativa comincia a chiaccherare mentre io mi aspetto una richiesta di informazioni turistiche. Si presenta “sono un prete cattolico di Houston (Texas) e sono a Roma perché sto scrivendo un libro sul significato dell’eucarestia nella religione cattolica”. Grande meraviglia quando gli dico che abbiamo vissuto a Austin e che conosciamo Houston. Non so come si scivola sulla religione e iniziamo una lunga conversazione sulla chiesa, sul cattolicesimo di oggi e sull’influenza di questo sulla vita pubblica italiana. Siamo di opinioni diametralmente opposte ma quale è la probabilità di incontrare un prete cattolico di un posto lontano (che conosciamo bene) e avere una discussione di teologia?

Giovane? Vecchio?

Un amico mi ha passato il link ad un articolo sul New York Times sulla mente degli anziani. L’articolo si conclude così: “It’s not that you’re slow. It’s that you know so much.” La trovo una bella conclusione. Per i più curiosi l’articolo è qui: http://newoldage.blogs.nytimes.com/2014/01/27/the-older-mind-may-just-be-a-fuller-mind/?_php=true&_type=blogs&alg=3L6LK&_r=0
Buona lettura!